Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Lo sconto razzista

Se il Museo Egizio fa lo sconto alle persone di lingua araba   è razzista. Quindi lo sconto è razzista...

C'è chi fino all'altro giorno pensava che il Museo Egizio fosse solo a Il Cairo,  o El Cairo, Egitto, invece no.
 Grazie a questa polemica scoppiata in piena campagna elettorale hanno scoperto che il Museo Egizio c'è anche a Torino, Piemonte, Italia, Europa, mondo .

Quello che non sanno in molti è che uno dei più importanti musei italiani conosciuto in tutto il mondo.
Se vai a Roma non dimenticarti di andare a Piazza San Pietro a fare un saluto a Francesco. Se passi da Torino non dimenticarti di andare a visitare il Museo Egizio.

Di recente in Italia è tornato alla ribalta per una particolare promozione rivolta alle persone di lingua araba. Si entra in due ma paga solo uno, ovviamente se siete di lingua araba.Credo che sia diverso tempo che questa promozione va avanti, ma in questo periodo è stata rinnovata. Mai periodo fu più sciagurato. Perchè è stato un assist alla…

No alle larghe intese

No dice Renzi all’inciucio con Berlusconi e la Destra. Mai con Renzi dice Berlusconi. La sinistra anche ripudia Renzi ,ma potrebbe aprire a un governo cinque Stelle.
 Ma la verità è che se dalle urne il 4 marzo non esce una coalizione vincente, vedi Berlusconi-Destra. O un partito vincente, vedi Pd o movimento Cinque Stelle,
 Non si ritornerà al voto ma Mattarella darà l’incarico a qualcuno di formare un Governo a larga maggioranza come quella che ha governato l’Italia dal 2011 ad oggi.
Altro che aumento delle pensioni a mille ero, o cancellazione delle riforma Fornero.
A questo punto mi domando ma a cosa serve andare a votare se so già che il mio voto non servirà a nulla?

Senza incentivi non si va avanti...

Dati economici comunicati dall'Istat sorprendentemente buoni, anzi ottimi secondo gli artefici di questi risultati La verità è che l’Italia va meglio degli ultimi anni perchè ha agganciato la ripresa europea. Altro che incentivi di Renzi che hanno creato milioni di posti di lavoro. Anzi gli incentivi di Renzi hanno creato più precariato.

 In futuro se si vuole mantenere questo livello di occupazione si dovrà diventare ancora più precari. Perché le aziende senza incentivi non assumono. E gli incentivi producono forme di contratto particolari che qualcuno dovrà pagare per far incassare ad altri gli incentivi
I problemi arriveranno quando la ripresa europea inizierà a rallentare, e lo scenario è preoccupante visto che siamo in un mondo con bassa produttività e sempre più anziano.

Ma mettiamo da parte le negatività e facciamoci influenzare dall'ottimismo di questi tempi...