Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

Se la Bce ti desse €1300 tu cosa ci faresti?

Ti immagini come in Germania, da sempre contraria alle politiche espansive della Bce, reagirebbero se Draghi lanciasse con l'elicottero sugli abitanti dell'Unione Europea euri. Una folle idea, che tanto folle non è, che circola da diverso tempo. Si chiama helicopter money il primo a parlarne è stato nel 1969 l'economista americano Milton Friedman. Di recente i giornali economici hanno iniziato a

Opzioni binarie sono una truffa?

Ecco come ti truffano con le opzioni binarie. Se ti stai chiedendo se le opzioni binarie sono una truffa la risposta e si. Le piattaforme di opzione binarie negli ultimi tempi si stanno diffondendo come il pane. Sono migliaia i broker sparsi per il globo che concedono la negoziazione di questo strumento, non è altro che una scommessa a tempo sull'andamento di un titolo azionario, indice, materie prime. Che di solito non va oltre la giornata borsistica e non è inferiore al minuto. E si può scommettere solo su due eventi rialzo o ribasso.

Veneto Banca aumento rischio flop?

Le banche italiane non le vuole più nessuno, gli investitori stranieri stanno alla larga e quelli italiani pure. E pensare che negli anni passati c'era la fila da parte degli investitori italiani ad acquistare titoli azionari e obbligazionari delle banche. Tanto che hanno sovrappesato l'investimento sulle banche dimenticandosi di altri settori e altri mercati molto più remunerativi. Oggi il sentiment è cambiato e le banche stanno attraversando una grave crisi di fiducia.

Quale piattaforma blog scegliere

Si usa ancora il blog? Ho è  finito il tempo del blog? Comunque, interessanti le cose che si possono fare con un blog su Blogspot. Se paragonato a Wordpress è più difficile da gestire. Per mettere mano al codice un minimo di conoscenza in programmazione devi averla, visto che si tratta di un modulo unico dove è inserito il codice java, xhtml e css, e basta poco per compromettere la visualizzazione del blog. Certo fai il backup è ripristini tutto...

Al bilancio famigliare ci pensa Saverio

Anche la Consob ha delle responsabilità nei confronti dei risparmiatore che in questi anni hanno visto dimezzati i loro risparmi per aver investito in prodotti che poi si sono rivelati non adatti al loro profilo di rischio dell'investitore. Vedi il caso delle obbligazioni subordinate delle quattro banche fallite e salvate con decreto del governo.
Che sono state azzerate in una bella domenica di novembre 2015 con una riunione di urgenza del Consiglio dei Ministri, e si sono ritrovati in mano carta straccia.

I miei follower sono differenti

Di solito quando si pubblica qualcosa su internet la gran parte dei seguaci, o servitori, questa e la traduzione italiana di follower, si insomma le persone che ti seguono, lasciano commenti positivi. Conditi da aggettivi del tipo grandioso, affascinante, stupefacente, per sottolineare la loro ammirazione per il testo letto, anche se pieno di retorica e di fuffa. L'immagine appena pubblicata anche se vista in altre miliardi di pagine. O per il video divertente appena postato.

La semplicità funziona sempre, non ci credi?

Non mi aspettavo un interesse del genere sull'articolo pubblicato nelle settimane passate sucome ho fatto 10 mila visite al giorno.
Adesso si che posso dire che li ho fatti. Nessuno ci crede vero? Ma perché questo blog fa schifo? Forse. E' scritto male? Sicuramente. Non ha una bella grafica?Sicuro. Ma è funzionale. Non ci credi? Fai male.

Obblighi della banca e diritti del cliente

Quali sono gli obblighi della banca, o poste, e diritti del cliente quando si cambiano le condizioni contrattuali?
 In questi ultimi tempi sta capitando sempre con più frequenza che le banche rivedano le condizioni contrattuali dei servizi offerti alla clientela come conti correnti, carte di debito e carte di credito, ovviamente al rialzo.
Cambio di condizioni peggiorative per il cliente. E quante volte è capitato di ricevere la comunicazione con le modifiche solo poche settimane prima dell'entrata in vigore delle nuove condizioni.

Ecco come ho fatto 10mila visite al giorno con il mio blog

Il sogno di tutti quelli che hanno un blog, ancora oggi come un tempo, prima che arrivasse  l'emigrazione dal blog a Facebook, dove apparentemente  è più facile interagire con le persone, è quello  di aumentare le visite per raggiungere la mitica soglia delle 10mila visite al giorno.
Quella soglia psicologica che porta alla felicità, irraggiungibile per molti.

Ecco come fare lo stipendio con un sito internet

Si riesce a fare lo stipendio con un sito internet?Secondo me no. Ma ti spiego meglio.
Quando parlo di stipendio dico 3mila euro lordi al mese, e questa la cifra che dovrebbe guadagnare un libero professionista, o chiamalo come vuoi chi utilizza il web come primaria fonte di reddito, Perchè tolte le tasse, contributi Inps e balle varie ti rimangono €1500 uno stipendio dignitoso. Sicuramente sopra la media di quello che percepiscono la maggior parte dei lavoratori giovani e meno giovani che oggi si affacciano al mondo del lavoro. Ma in un settore incerto come quello del web è poca cosa.

Ecco perché la spending review non funziona, spiegalo tu a Renzi

Ridurre la spesa pubblica è importante pe ridurre gli sprechi, ridurre il debito pubblico e ridurre il carico fiscale. Poco è stato fatto in questi anni nonostante la spending review abbia portato risparmi per 25miliardi di euro si tratta di parziale insuccesso, questo secondo la Corte dei Conto, perchè ha tagliato servizi ai cittadini, e anche i risparmi non sono serviti per abbattere il debito pubblico. La spending review il taglio della spesa pubblica è servita come scusa per ridurre servizi ai cittadini, e per sistemare i conti dello Stato.
Pochi i risparmi ottenuti in questi due anni. In pratica non hanno tagliato solo i rami secchi ma anche quelli che in futuro avrebbero dovuto germogliare.
Questo succede quando cerchi di potare una pianta con l'ascia. E' per questo che i risultati non si vedono nessun risparmio per il cittadino, nessun miglioramento del debito pubblico. Tutte le misure adottate per ridurre la spesa pubblica, come dice la Core dei Conti, è stato un pa…

Risparmio tradito non solo colpe dei risparmiatori

Risparmiatori poco informati sull'educazione finanziaria scuse per giustificare gli errori di chi doveva vigilare. Non basta solo l'educazione finanziaria per proteggere i risparmiatori dalla perdita del capitale, quando anche le autorità di controllo non li rispettano. E' evidente che un investitore informato e razionale, quindi con una discreta educazione finanziaria, e capace di calcolare il suo profilo di rischio non avrebbe mai acquistato sul mercato obbligazioni subordinate banca Etruria. E il correntista informato appena avrebbe sentito del commissariamento della banca avrebbe portato via i suoi deposti. Purtroppo però in tutte queste storie di risparmio tradito che si sono verificate nel corso degli anni c'è anche la complicità delle Autorità di controllo di questo paese, facciamo degli esempi.
Abi. L'Associazione Bancaria Italiana che tratta i correntisti come il parco buoi. Basta vedere come hanno realizzato gli opuscoli, ani fumetti, per informare …

Anatocismo bancario esce dalla porta entra dalla finestra

Con grandi toni trionfali possiamo annunciare che finalmente nel nostro paese, dopo 25anni di battaglie, possiamo mettere la parola fine all'anatatocismo bancario. Un'altra conquista per i correntisti che dopo le nuove regole sui mutui oggi avranno più tutele. Ma è veramente così? Non proprio perché l'anatocismo bancario, sai cos'è? Se non lo sai cercerò di spiegartelo in parole semplice e povere .
Anatocismo è il termine utilizzato per indicare la pratica illegittima di far pagare ai correntisti interessi sugli interessi scaduti, aumentando il debito. Dicevamo l'anatocismo bancario, vietato per legge dal 2014, ma questo divieto non è mai entrato in vigore perché mancavano i decreti attuativi quindi l'anatocismo era stato solo sospeso,nel 2016 diventa legge di Stato.
Perchè è stato presentato un emendamento che modifica quello del 2014 e ripristina l'anatocismo bancario.Così uscito dalla porta principale rientra dalla finestra con qualche modifica e quin…

Patrimoniale ci siamo quasi

Scommettiamo che il governo farà la patrimoniale? Il debito pubblico non scende, l'economia non decolla anche se le previsioni sono per un rialzo anche per il 2016 nonostante i problemi che arrivano dall'esterno dell'Unione, ma anche quelli interni.
Questo fa pensare che difficilmente l'Italia che arranca quando gli altri Stati vanno bene e tracolla quando gli altri vanno male, riuscirà a ridurre il debito che anche nel 2016 crescerà.
Anche se le previsioni del ministro dell'economia sono per una leggera discesa nel corso dell'anno.
 A Bruxelles temono sulla tenuta dell'Italia l'anello debole dell'Unione Europea, non si fidano delle previsioni del ministro,e hanno messo sotto osservazione i nostri conti.
A breve l'Italia riceverà la lettera della Commissione Europea perchè si teme che non possa rispettare le regole di bilancio Ue. L'Itlaia non è l'unico paese dell'Unione a rischio è in compagnia di Finlandia, Romania, Belgio e Croa…

Fisco il Grande Fratello rischia d essere un fiasco, ecco perché

Hai letto sui giornali i problemi dell'Anagrafe Tributaria e degli avvertimenti del Garante della privacy sulla sicurezza?
Bene, sappiate che le criticità elencate dal Garante della Privacy sull'Anagrafe Tributaria, ormai attiva del 2015, e che ha permesso di recuperare al fisco italiano quasi 14miliardi di euro, sono le stesse problematiche evidenziante negli anni passati. Siamo partiti nel 2008 a realizzare questo supercervellone, questo grande fratello che dovrebbe osservare tutti i movimenti di denaro e archiviarli, per scovare gli evasori italiani e recuperare il gettito non dichiarato al fisco.
Negli anni passati più volte il termine per inviare i dati è stato spostato, per via dei problemi di sicurezza e di privacy riscontarti dal Garante della Privacy, che aveva dato il via libera condizionato all’anagrafe dei rapporti finanziari a fine 2012.
 Dopo le ultime modifiche effettuate dall’Agenzia delle Entrate il garante a dato ilvia libera a operatori finanziari, banche e…

Abi e governo vogliono sfilarvi le chiavi di casa

Ancora una volta il governo sul tema consumatori e risparmi è riuscito a fare una grande confusione. Segno che per i risparmi degli italiani, che siano immobili, o denaro, al governo non interessa nulla. Eppure il risparmio è tutelato dalla Costituzione italiana. Di cosa stiamo parlando del decreto che deve recepire una direttiva europea sui contratti del credito. In pratica hanno preso la palla al balzo e il decreto che doveva dare maggiori tutele al consumatore ha dato più poteri al debitore. Velocizza il pignoramento della casa quando chi ha sottoscritto un mutuo non paga un certo numero di rate la banca può prendersi la casa senza passa dal tribunale. Sono in corso delle modifiche al decreto dopo le polemiche dei giorni scorsi, quindi dobbiamo attendere ancora qualche giorno per capire cosa accadrà ai contratti dei mutui quelli futuri e anche quelli sottoscritti in passato. Eppure tutto questo poteva essere evitato se il governo avesse creato un provvedimento più trasparente. Cos…

Ti avverto questo articolo nuoce alla salute

Disclamer: Prima di leggere questo articolo devi sapere che quello che stai per leggere potrebbe urtare la tua sensibilità,  quindi declino ogni tipo di responsabilità. Problemi tuoi di come interpreti le parole scritte in queste quattro righe, e se segui i consigli pubblicati in questo articolo.

Forza tutti sul carro del vincitore

Incredibile in quanti in queste ore stia salendo sul carro del Leicester. Vi piace vincere facile... Fino a qualche mese fa non sapevano nemmeno dove si trovava la città di Leicester, la città inglese con il più alto tasso di stranieri. E adesso che la squadra locale rischia di vincere la Premier League tutti salgano sul carro. Si tratta di un fatto storico per il calcio europeo, un allenatore italiano,dal cognome nobile Ranieri, che non trovava una squadra nemmeno in Italia, e allontanato anche dalla panchina della nazionale della Grecia. Ritorna nella Premier League inglese dove qualche anno fa aveva allenato il Chelsea e con una squadra che negli ultimi dieci anni ha militato nella Championship inglese, una categoria inferiore alla Premier, rischia di vincere la Premier League. Male che gli vada il prossimo anno gioca la Champions League, e si piazza davanti a squadre blasonate come Tottenham, Manchester United e City, Chelsea, Arsenal, Liverpool, che ogni anno spendono una fortu…

Nuove tipi di finanziamento

A metà 2016 le banche hanno iniziato a concedere qualche prestito in più, non siamo ancora ai livelli pre-crisi, ci vorranno anni per arrivarci perchè domande e importo del finanziamento erogato sono bassi. Ma qualcosina inizia a muoversi. Se sul fronte delle imprese si registrano nuovi cali, questo è un problema perchè significa che non sono disposte a investire. Oppure le banche non sono disposte a concedere nuovi finanziamenti. Per quanto riguarda i prestiti ai privati come finanziamenti al consumo e mutui per l'acquisto dell'abitazione la domanda,anche si di poco, è ritornata a crescere. Per i mutui la surroga continua a sostenere la domanda. In questo momento chi ha un mutuo con tassi più alti di quelli di mercato conviene cambiare per avere condizioni migliori. Grazie anche ai tassi bassi che invogliano a richiedere un finanziamento per l'acquisto della casa. O per altre spese. E può optare per surroga, oppure rinegoziare il mutuo. Attenzione per chi richiede un nuo…