Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2011

L'outlook, è negativo

In un sabato qualunque un sabato italiano arriva la notizia che non ti aspetti, ma che era nell'aria.
L'agenzia di rating americana S&P taglia l'outolook dell'Italia da stabile a negativo. Adesso la probabilità che nei prossimi 24 mesi che S&P tagli il rating dell'Italia è del 33%.
Guarda un po' sti americani che con una flotta di Stati con al comando la California a rischio fallimento si preoccupano di giudicare l'Italia, e la trattano come uno dei paesi Pigs (Portogallo, Irlanda, Grecia, Spagna) e ci mette nelle mani degli speculatori che non aspettavano altro. Adesso c'è il rischio che anche Mooby's e Fitch, altre agenzie di rating americane, vadano dietro a S&P. La notizia del taglio dell'outlook da parte di S&P è arrivata a mercati chiuso, ma anche nel week end che precede la partenza dell 'aumento di capitale di una delle più grandi banche italiane...

Ma non si può dare nemmeno torto a S&P la colpa è anche nostra dell…

Ballottaggi a Milano

Adesso diranno in tutta Europa chi sta alla maggioranza perde voti per colpa della crisi, i leader europei perdono consenso, da noi il nostro leader nonostante la crisi ha aumentato il consenso, e adesso è normale che paghiamo dazio.
Invece no, in Italia non c'entra nulla la crisi, è la politica berlusconiana che dopo 16 anni inzia a perdere colpi. La stessa politica che ha adottato in questi 5 anni la Moratti a Milano, togliere ai poveri per dare ai ricchi, che ha portato la Letizia ad uno cocente sconfitta al primo turno . Ormai la politica berlusconiana di dare niente, solo parole, in cambio di tanto non funziona più, anche i tentativi di screditare l'avversario non hanno funzionato. Vediamo se la lezione è servita e che tattica useranno per recuperare terreno in vista del ballottaggio.
E che dire della Lega che questa mattina si è svegliata e ha scoperto che nemmeno il federalismo è servito per evitare di perdere voti? Ma non avevano mezza Italia?
Che l'alleato era sbag…