Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2010

Esistono vittime di serie A e vittime di serie B, catastrofi di Serie A e di serie B.

Sarà colpa solo del clima vacanziero o della lontananza che la catastrofe in Pakistan sia messa in secondo piano dai media italiani?
Le immagini dal Pakistan arrivano con il contagocce, la raccolta di fondi e di aiuti umanitari stenta a decollare.
Eppure sono passati poco più di 8 mesi quando l'Italia intera si muoveva per aiutare Haiti dopo il terremoto del gennaio 2010.
Protezione civile e militari partivano con navi cariche di uomini/donne, per sbarcare nel mare dei Caraibi diverse settimane dopo il cataclisma, con acqua, alimentari, medicinali, ospedali da campo e mezzo di ogni genere per affrontare l'emergenza.
Trasmissioni televisive martellavano continuamente con spot pro Haiti e numeri verdi da chiamare per le donazioni.
Ministri qualche settimana dopo il dramma si facevano immortalare dai fotografi con bambini appena sbarcati all'aeroporto di Roma, provenienti da Haiti, arrivati in Italia per cure mediche.
Anche il mondo dello spettacolo si muoveva, con vip che mette…

Il Veneto come la Catalogna

Il neo governatore della Regione Veneto, ed ex ministro dell'agricoltura, il leghista Luca Zaia tra un bicchiere e l'altro è stato chiaro: "il Veneto come la Catalogna".
Ma cosa avrà voluto dire, che anche il Veneto dice no alla corrida, o che aumenta le tasse ai ricchi?

Mi hanno detto...

Mi hanno detto per evitare che ti costruiscano l'inceneritore sotto casa e che le discariche si riempano in fretta serve la raccolta differenziata, noi ti diamo quattro bidoni colorati che pagherai tu piano piano con la tassa, nemmeno te ne accorgerai.