Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2009

Mi hanno clonato Postepay...

Aiuto mi hanno clonato la Postepay e adesso cosa faccio. No, non a me, ma a un io amico. Pare che  sai è in buona compagnia, visto che girovagando per la rete, qua e là tra i forum mi capita spesso di leggere commenti di qualcuno che gli è stata clonata la carta prepagata PostePay.

Non si buttano le cicche di sigaretta per strada. Grazie

Quando mi chiama al telefono parla... parla...parla... sta delle ore, maledette tariffe flat, mi racconta tutto. E se non rispondo al telefono mi spedisce gli SMS con il riassunto delle puntate precedenti.
L'altro giorno ho contato 100 messaggini, anche lì pare che in questo periodo ci sia una promozione, tipo spendi 5 o 7 euri al mese, non ricordo bene, per non so quanti messaggini in un mese. Maledetti. Ma che fatica a decifrarli.
Eppure abitiamo a 100 metri di distanza, ci vediamo un giorno si e un giorno no, ma ha sempre qualcosa da raccontare. Beate te, le dico sempre.
"Che ci vuoi fare sono chiaccherona". Mi risponde.
"Ma vuoi sapere l'ultima, ti sei accorto che vicino casa mia da qualche giorno hanno aperto un circolo di un noto partito politico?"
"E dove in quel buco buio e umido?" Rispondo.
"Si proprio lì! Dove fino a qualche settimana fa c'era un negozio di fiori.
Pensa che quando si ritrovano alla sera stanno fino a notte fonda e fa…

Le due linee (di febbre) economiche del governo Berlusconi

Mi fa molto piacere sapere che in questi momenti di difficoltà e di crisi economica, anche se la crisi è psicologica, il governo Berlusconi abbia le iedee molto chiare in termini di politica economia ed uscita dalla crisi, tanto che per uscire dalla crisi si utilizzano due linee economiche.
Una comunista del ministro Tremonti che crede nel posto fisso, che attacca le banche, l'altra di propaganda di Berlusconi forse minacciato dalla Lega che inizia a perdere consensi tra i piccoli imprenditori del Nord? Così in vista delle elezioni Regionali è meglio muoversi d'anticipo e cercare di recuperare ?
Anche perché non si spiegherebbe da dove salti fuori questo taglio dell'irap, visto che si fa fatica a trovare il soldi per la cassa integrazione per i prossimi mesi e si è dovuto ricorrere allo scudo fiscale per portare in patria i soldi che illegalmente sono usciti. O basti pensare alle casse vuote delle Regioni.
Si certo il Governo è stato molto chiaro, si punta all'eliminazi…

Uccelliamo Berlusconi

Mentre Silvio Berlusconi è in visita privata in Russia dall'amico Putin, il ministro Alfano si è accorto, con un anno di ritardo, che su Facebook esiste un gruppo che si chiama Uccidiamo Berlusconi.
Sembra che il ministro faccia sul serio, vuole la chiusura del gruppo su Facebook e invita la magistratura ad indagare.
Credo che se ne sia accorto dopo la vicenda del dirigente del PD.
Pare che la Procura di Roma abbia accolto l'invito ed ha aperto un'inchiesta, così ne parlano tutti su internet, nei tg in tv e alla radio, sui giornali con l'unico effetto di far passare gli iscritti da 12 mila e rotti dell'altro giorno a quasi 16 mila e rotti iscritti di qualche minuto fa.




Tra i ministri del governo Berlusconi c'è un comunista

Per anni hanno frantumato i maroni con la storia della flessibilità, che in Italia il lavoro costava di più degli altri paesi industrializzati è il tasso disoccupazione era tra i più alti .
Così nel 2003 con tanti squilli di tromba e festeggiamenti entrava in vigore il decreto attuativo della riforma del mercato del lavoro, che permetteva all'Italia di diventare uno dei paesi con il costo del lavoro più basso e di abbassare nel nostro Paese il tasso di disoccupazione.
Tanti i risvolti positivi con l'arrivo della flessibilità si diceva nel 2003, ma come spesso accade i risvolti positivi rimangano solo sulla carta.
Così dopo le case in affitto o le auto a noleggio arrivano anche i lavoratori in affitto.
Gli anni passano e i lavoratori in Italia si adattano alla nuova realtà della flessibilità, ma alcune volte pur di portare a casa quattro soldi la flessibilità si trasformava in umiliazione.
Ma siccome siamo in Italia nel paese dove i dipendenti guadagnano più del loro datore di…

Come ti nascondo la crisi

Allora, qui le cose sono due, anzi tre o i giornalisti delle tv locali sono diventati comunisti o abito in una regione di sfigati o le tv nazionali cercano di nascondere la crisi perché sono convinti che sia solo psicologica.
Per carità posso capire che la crisi è diversa da settori a settori e da regione a regione, non voglio nemmeno far credere al lettore che chi scrive queste quatto cavolate faccia il tifo per la crisi, ma non capisco perché nel tg regionale di Rai Tre e nelle tv locali si parla ogni giorno di aziende a rischio chiusura o minacciano di trasferire la produzione da altre parti dove il costo della manodopera è più basso. Ma i tg nazionali non sembrano accorgersene, almeno non danno tutto questo spazio come si fa nei tg delle emittenti locali .
Ormai ci si inventa di tutto per attirare l'attenzione delle tv nazionali e dei politici che stanno a Roma e non hanno certamente problemi di stipendio , da chi sale sui tetti dell'azienda dove lavora e passa giorno e nott…

Lodo Alfano incostituzionale

Il lodo Alfano è incostituzionale, nella foto in alto un portavoce di Berlusconi comunica la notizia al premier.
Qualche istante dopo:




In tv siamo passati dalle trasmissioni che regalavano soldi, alle trasmissioni che chiedono soldi invitando i telespettatori a partecipare ai sondaggi

Una volta quando arrivavo a casa da scuola in televisione su una delle tre reti Rai c'erano programmi presentati o dalla Bonaccorti o dalla Carrà con giochini, a volte simpatici, dove la gente che si era attaccata alla cornetta dalla mattina all'alba, e riusciva a prendere la linea telefonando da casa veniva sorteggiata, e i più fortunati partecipavano al gioco in diretta e doveva indovinare quanti fagioli c'erano in un contenitore di vetro, una volta erano fagioli, poi lenticchie, quando non veniva indovinato il numero esatto il montepremi aumentava, mentre chi indovinava il numero esatto vinceva il montepremi.
Mentre alla domenica pomeriggio sempre nei programmi mandati in onda dalla Rai c'erano altri giochini tipo il cruciverba dove venivano regalati premi in denaro a chi rispondeva esattamente alle definizioni.
Oggi le cose sono cambiate, al posto dei giochini sono arrivati i sondaggini, che a differenza dei primi dove venivano regalati dei soldini, adesso tocca ai …

Regolarizzare la badante

"Ma cosa avete tutti quanti questa mattina che urlate". Urlo dalla finestra.
"Ah... niente sono arrabbiata con mio marito", mi risponde la signora, la vicina di balcone, quella sulla destra, con la scopa in mano mentre toglieva la polvere che si era accumulata sulle piastrelle del balcone, facendo attenzione di farla cadere sul balcone del piano di sotto, quello con i panni stesi.
"Quando mai tu e tuo marito non litigate, cosa è successo questa volta?" Le domando.
"Ma niente non vuole regolarizzare la badante".
"Tipico degli italiani, siete un popolo di evasori", risponde la vedova del piano di sopra che anche lei aveva sentito la discussione, di lei si dice che sia acida e pettegola e conclude il suo discorso così: "prima urlano contro gli extracomunitari, poi assumono le badanti extracomunitarie con quattro soldi e poi quando devono mettersi in regola le scaricano".
"E sapessi quanto hai ragione, però 800 euro al mese più 2…