Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2008

Logica nazista

La striscia di Gaza sta subendo una veloce trasformazione, da carcere sta diventando un cimitero.
Ascoltando i vari notiziari e leggendo le notizie che arrivano da Gaza, tra chi ritiene la reazione di Israele troppo spropositata, e chi la giustifica visti i continui lanci di razzi da parte di Hamas,e dopo aver letto che dall'inizio dei bombardamenti i morti palestinesi sono 377 e israeliani 4 mi sono fatto un'idea, che questa è una logica nazista e che Israele per ora non si fermerà con gli attacchi.
Non ha senso distruggere moschee, ospedali, case, in questo ore di bombardamenti non si è colpito solo Hamas ma il popolo palestinese.
Per rimanere in tema di stragi questa mattina in Congo all'interno di una chiesa sono stati uccisi 44 tra donne e bambini.

Buondì

Il ministro Bondi si è accorto solo ora che c'è troppa cronaca nera e rosa nei TG. Mi sembra di averla già sentita questa storiellina.
Però poteva sprecare anche qualche parola per gli altri programmi che vanno in onda dalla mattina alla sera, anche quelli sono un pericolo per i bambini...

Volare oh...oh...

Bravi! Teste vuote che non siete altro. Usate l'auto sotto gli effetti dei fumi dell'alcol e mettete sotto i pedoni che attraversano sulle strisce pedonali, le mamme con il passeggino, o le persone ferme alla fermata dell'autobus, che invece di prendere un autobus per partire per un viaggio vengono prese da una vettura lanciata a folle velocità ed iniziano il viaggio verso la morte, anzi utilizzate l'auto, di sera, fatti di droga, quando talmente strafatti di coca vi sedete alla guida del vostro bolide convinti di essere dei piloti di Alitalia e volare giù al primo viadotto con la vostra auto convinti che sia un aereo. E mi raccomando quando siete a bordo allacciate bene le cinture, ma ricordatevi anche di mettere in funzione il cervello prima di mettere in moto l'auto.

Vado via...

Silvio Berlusconi ai giornalisti "E se venisse intercettata una mia telefonata di un certo tipo me ne andrei in un altro paese". Si ma ricordati di portarti dietro Emilio Fede.

Intanto i Bush si dicono pronti ad accogliere Silvio Berlusconi e ad offrirgli una stanza nella loro abitazione in caso Berlusconi sia costretto ad abbandonare l'Italia, per passare insieme il resto dei loro giorni.

Uone vacanze e felice ano nuovo

cliccare sull'immagine per ingrandire

Secondo il Corriere, e il Corrierone di solito non sbaglia mai, una donna in Florida, impiegata in una ditta immobiliare, è stata licenziata perchè salutava i clienti al telefono con buon Natale, invece di "uone vacanze".
Bene, secondo me Tonia Thomas, così si chiama l'impiegata licenziata, ha fatto bene a rifiutarsi di salutere i clienti con "uone vacanze" .

Olio di gomito e pala

Questa mattina per uscire di casa ho faticato più del solito, ma con due strumenti, che si trovano in qualsiasi negozio di ferramenta della penisola, olio di gomito e pala, alla fine sono riuscito nell'impresa.
Una volta uscito mi sono ritrovato circondato da decine di pandori, le cime delle montagne in lontananza sembravano tanti pandori con sopra lo zucchero al velo, bastava allungare la mano e ti sembrava di prenderli , poi per le vie c'erano degli omini, tipo Michelin, improvvisati spalatori della domenica, anzi del venerdì, coperti dalla testa ai piedi da indumenti per riparasi dal freddo che sembravano tanti omini della Michelin.

Ho bisogno di un coniglio

L'altro giorno ho sentito alle televisione Cristian De Sica che dichiarava: "Siamo i primi evviva il cinepanettone".
Ora non conosco le classifiche dei film più visti, con incassi più alti fino a oggi, ma posso dire: ci credo hanno pompato alla grande il trailler, in tutte le trasmissioni, anche nei TG .
Una sera c'era De Laurentis in diretta al TG1 e dall'altra parte al TG5 facevano vedere uno spezzone del film, quasi a reti unificate, come il discorso del Presidente della Repubblica.
Anche alla radio sui giornali non si parla d'altro che di questo fantastico film, un po' come il libro di Natale di Vespa, appunto, che ho ricevuto in regalo, adesso che faccio lo leggo e lo butto, lo metto sotto un tavolo che balla senza leggerlo, di notte mi reco presso l'abitazione del mio caro amico che mi ha regalato per scherzo, dice lui, il libro, e lo lancio contro una finestra e poi scappo nel buio delle tenebre, lo regalo ad un cuginetto così può esercitarsi a c…

Non c'è niente di più triste nel mondo...

Oggi per me è stata una giornata come tante, del resto come per milioni di persone, che popolano il pianeta Terra, credo, sempre migliore di altri. Non sembra la vigilia di Natale, sveglia all'alba, per fortuna lavoro, pausa pranzo, lavoro e poi a casa, nessuna corsa sfrenata per i negozi.
Per la strada la nebbia comincia a scendere, si vede qualche albero di Natale illuminato, qualche balcone con Babbo Natale che sale su una scaletta agganciata al balcone. Arrivato a casa accendo il pc, scarico la posta e leggo un messaggio, un aforisma, spedito da una mia amica, tra l'altro compagna di scuola, che da anni vive e lavora a Londra, e ormai ci si vede raramente:

"Non c'è niente di più triste nel mondo che svegliarsi il giorno di Natale e non essere un bambino."
E. Bombeck

Riflessione pre-natalizia

Per anni han detto che in Italia il lavoratore è poco flessibile, la media europea di flessibilità è molto più alta, il costo del lavoro in Italia è troppo alto, ci dicevano. Cosi con il passare del tempo siamo diventati più flessibili al punto che la nostra flessibilità ci permette di guardare le tv di Mediaset, per alcuni di votare Berlusconi e compagnia bella, di tollerare una classe di dirigenti politici pieni di privilegi, incapaci di governare.
Naturalmente questa flessibilità c'è costata cara, ma il dolore è stato alleviato con uso massiccio di vaselina, certo, sono stati creati anche nuovi posti di lavoro, ma con uno stipendio che non ti permette di arrivare a fine mese, poi, un domani la questione della pensione.
Oggi complice la crisi economica, ci viene detto che dobbiamo lavorare poco lavorare tutti, come il famoso slogan che si recitava venti anni fa, credo, sembra strano ma non lo dice un governo di sinistra, ma il ministro Sacconi di destra. Così dopo la propos…

Il signore dell'anello

E' stato soprannominato il signore dell'anello l'orafo di Valenza dove Barack Obama si è rivolto per acquistare un anello d'oro nero, ops abbronzato, tutto tempestato di pietre preziose, si dice del valore di 20 mila euro, anello da regalare alla moglie Michelle per ringraziarla per gli sforzi fatti in questi due anni di campagna elettorale.
Appresa la notizia Silvio Berlusconi, non vuole essere da meno, ha deciso anche lui di omaggiare con un bellissimo regalo la sua compagna, Veronica Lario, no Walter Veltroni, per ringraziarlo per gli sforzi fatti in campagna elettorale nel mese di aprile, per avergli regalato la vittoria alle elezioni, di averlo reso un'anima candida, dopo i recenti fatti in terra d'Abruzzo, Basilicata, di Napoli e Pescara.

La pistola in campo

Per anni Aldo Biscardi si è battuto per averla in campo, in ogni trasmissione si parlava di lei, solo la FIFA non ha ancora capito quanto può aiutare gli arbitri a non commettere errori su: furigioco, gol fantasma, falli da dietro che non sai mai da dove ti arrivano, calci d'angolo non dati e anche calci di rigore.
Addio sudditanza psicologica che per anni ha aiutato le grandi squadre. Finalmente è arrivata.
La moviola in campo?
No, la pistola in campo, è stata sperimentata in un campetto di provincia dove due squadre di ragazzi si sono affrontate a viso aperto, i giocatori in campo, i loro genitori sugli spalti.
Così una volta che l'arbitro ha commesso un errore potrà ritornare sui suoi passi...


Regalo di Natale

Grande euforia del tecnico dell'Inter Morinho che corre ad abbracciare calorosamente il suo giocatore Maicon dopo aver segnato il secondo gol, gol partita, in fuorigioco.
Risentito l'arbitro De Marco di Chiavari e il suo assistente, complici della vittoria dell'Inter quanto Maicon, che si aspettavano almeno una pacca sulla spalla da parte del tecnico portoghese .


David Backham è arrivato a Milano per la gioia dei dirigenti del Milan e dei sui tifosi milanisti, rimarrà al Milan fino al 9 Marzo 2009, quando avrà finito di vendere uno stock di maglie del Milan.

A proposito di calcio mercato il primo acquisto del nuovo anno da parte della dirigenza dell'Inter è un certo De Marco.

Un post ombra

Dunque, nella giornata di ieri il ministro ombra Chiamparino ha dato le dimissioni ombra da ministro ombra, ma siccome siamo in Italia e tutti sanno che in Italia i politici sono troppo attaccati alla poltrona, anche se la poltrona è una poltrona ombra, in serata Chiamparino ritira le dimissioni ombra per il bene del Governo ombra.
E come le ha consegnate le dimissioni. Boh...

La cura

Silvio Berlusconi due punture di Voltaren, passa il mal di schiena, si presenta alla Farnesina, ed è subito show. Emma Marcegaglia beve acqua con candeggina, per non ascoltare le cazzate di Berlusconi.

Se sei bello ti tirano le pietre, se sei Bush ti tirano le scarpe

Il giornalista iracheno Muntazer al-Zaidi che ha avuto il coraggio di chiamare cane, e lanciare un paio di scarpe a Bush, scarpe che pesano come massi, tra l'altro schivati da Bush peccato non averlo colpito ma forse non sono scarpe intelligenti, ha inviato una lettera di scuse al primo ministro iracheno Nuri al-Malik, questo secondo Yasin Majeed consigliere di Maliki per i media, per averlo messo in imbarazzo davanti al mondo intero.
In Iraq un'aggressione contro un presidente può essere punita con il massimo della pena, 15 anni di galera.
Beh non c'è che dire Bush e i sui consiglieri responsabili di aver iniziato una guerra in Iraq, che ha causato la morte di migliaia di persone, da una parte e dall'altra, ogni nazione ha dato il suo tributo in termini di vite umane, non viene condannato e potrà continuare la sua vita da ricco petroliere e magari qualcuno negli anni troverà il modo di farlo passare come uno dei più grandi presidenti della storia americana, …

Crisi auto

Tutto fermo in casa Fiat, causa crisi economica, fino all'8 febbraio 2009.
I nuovi modelli pronti per essere lanciati nel 2009 saranno prodotti all'estero riportati in Italia ed inseriti come sorpresa negli ovetti kinder.

La nuova alba del PD

La candidatura alle prossime primarie di Alba Parietti non basta per risollevare le sorti del Partito Democratico, dopo i recenti fatti di tangentopoli che hanno colpito esponenti del Partito Democratico per ritrovare la fiducia degli italiani, il PD va rifatto con volti nuovi, più che la bella Alba serve il suo chirurgo estetico.

Person of the year 2008: Barack Obama

Acido, acida

Svelato il segreto sull'ottimismo di Silvio Berlusconi.
Sono anni che il mondo intero si chiede da dove arrivi l'ottimismo di Silvio Berlusconi, ed a svelare il segreto, ad un setimanale, ci pensano le gemelle De Vivo.
Segreto scoperto dalle gemelline nei giorni scorsi dopo che Berlusconi le aveva ricevute a Palazzo Grazioli. Le due giurano al settimanale di aver visto il premier prendere una confezione intera di pillole: "Abbiamo visto noi il premier prendere le pasticche " dichiarano le De Vivo. " Pasticche di viagra chiede il giornalista ". "No di prozac". Rispondono le gemelline...

In Italia si beve troppo...

Ubriaco si scontra con Eurostar, un morto.

Giovane ventenne ubriaco travolge con la sua auto, una BMW, un gruppo di persone ferme alla fermata dell'autobus. 27 feriti e due morti.
Ripreso dalla sbronza, visibilmente sotto shock, ha chiesto delle condizioni della sua auto.

-Il solito rumeno ubriaco.
No, non è un rumeno.
-Si dai un rom è uguale.
No.
- Albanese
Non è nemmeno un albanese.
- Un extracomunitario.
No è italiano.
-Si ma non li ha visti.
Come non li ha visti, li ha presi in pieno.


Ubriaco assiste all'allenamento dell'Inter, allontanato dal tecnico nerazurro.

Veltroni segretario del PD nella notte, dopo la sconfitta in Abruzzo e l'arresto del sindaco di Pescara, per dimenticare la batosta si è ubriacato.
Dispersi gran parte degli aderenti al voto che non si sono recati alle urne.

Come una volta

Oggi ho incontrato mia zia e mi ha detto: "Hai visto che nel negozio non c'è nessuno, guarda che stiamo tonando indietro, agli anni 50".
Ho pensato vuoi vedere che quest'anno i 50 euri per Natale saltano, poi le dico "Di più zia, secondo gli econimisti quelli ottimisti, e la tv, siamo peggio del 29". "Dici?"Risponde. "Così dicono". Rispondo.
Ah... da qualche settimana a casa ho iniziato a fare il pane, non io personalmente, ma in casa mia si fa il pane come faceva una volta mia nonna.
Secondo me a fare il pane in casa ci sono dei vantaggi, primo non devo fare la coda alle 7 di mattina dal panettiere, secondo non devo tirare fuori ogni mattina tre euri, e come si dice: un euro risparmiato un euro guadagnato.
Poi quando incontro il panetterie per strada non mi saluta più, così non si deve sforzare, e non mi devo sforzare, a muovere la testa, rischiando il torcicollo, o alzare la mano con fatica, tanto mi sta pure antipatico.
La farina la com…

Taglia e cuci

Sono contro la censura, ogni tipo di censura e chi ha censurato il film Brokeback Mountain, non so se Rai due o Rai cinema, è uno siemo.
Però mandare in onda su Rai due Aldo Biscardi con Leone di Lernia e l'oroscopiere, alla domenica pomeriggio, credo non sia adatto ad una fascia protetta ed è giusto tagliarli.

Comunque Marano fa sapere che Rai due ritrasmetterà il film senza tagli, le immagini tagliate ormai andate perse saranno girate tali e quali da Silvio Berlusconi e Villari.

Fuori i secondi

La partitissima di serie A di domani è Juventus Milan, spareggio per decretare chi sia la rivale dell'Inter, ma l'unica possibilità che: la Juventus o il Milan hanno di recuperare punti sull'Inter è che i giocatori dell'Inter, non solo Adriano e Maicon, contro il Chievo, e per le restanti partite del campionato entrino in campo ubriachi.

C'e chi dice no

Ieri sera, dopo che nei giorni scorsi la Camera aveva approvato il piano di salvataggio delle aziende automobilistiche americane arriva la doccia fredda, il piano viene bocciato dal Senato americano.
Non passa al Senato il piano di salvataggio per GM, Chrysler e Ford, i senatori americani, Democratici e Repubblicani, non trovano l'accordo, sono i Repubblicani a puntare i piedi.
Nei giorni scorsi i tre dirigenti delle aziende dell'auto con i loro aerei privati erano volati a Washington per convincere il Congresso americano a finanziare il loro piano di salvataggio, evidentemente non sono stati molto convincenti, oppure troppo attaccati ai loro privilegi da non voler cedere nemmeno un centesimo di dollaro per convincere i politici .
In cambio i Repubblicani chiedevano una riduzione dello stipendio per i dipendenti dell'auto in crisi già dal 2009 come i colleghi giapponese, i sindacati e dirigenti non accettano una riduzione dello stipendio per il 2009 ma aprono le trattative …

L'ha rifatto

Paolini non teme nulla, non ha paura delle denunce, delle botte, del brutto tempo che imperversa in tutta Italia, la neve al nord, pioggia ed allagamenti al centro e al sud, lui non si ferma, piomba nuovamente nel TG1 durante un collegamento sul maltempo, ma questa volta i giornalisti del TG1 non sembrano andare nel panico, come la volta precedente, il tiggi blocca il collegamento con l'inviata e il giornale va avanti .
Paolini cambia obbiettivo, le corna e non solo, sono indirizzate a Roberto Maroni.
Ormai Paolini e diventato l'unico momento di cultura ed informazione della tivvù.

Contagiato dalla fasebukmania

Ebbene si, lo ammetto, mi sono fatto contagiare dalla Facebook mania, social network che alcuni vedono come il male, altri un ottimo strumento, così come personaggi famosi, politici e singoli cittadini anch'io ho il mio account su Facebook.
Da perfetto utonto della rete non ho ancora capito il funzionamento nonostante sono iscritto da mesi, ma sono riuscito ad iscrivermi ad un gruppo, anzi mi hanno contattato loro .
Per quanto riguarda gli amici non ho intenzione di andare alla ricerca di vecchi compagni di scuola, anche perché abitando in un paese di 2500 anime compresi cani,gatti e vacche si spera non contaminate dalla diossina, è dall'asilo che me li porto dietro, almeno su internet non ne sento la mancanza.
Dunque dove ero arrivato ah... si... quindi oltre al blogge all'account su Splinder e quello su OKvotanoallemienotizie da qualche mese sono registrato a Facebook, come ho scritto qualche riga più su, ma sono entrato si e no un paio di volte.
Non conosco ancora ben…

E' tutto un mangia mangia

Niente allarmismo per la carne alla diossina, anche questo Natale si potrà consumare il tanto amato cotechino. Dicono dal Ministero dell'Agricoltura ancora una volta i controlli hanno funzionato, sul mercato non è presente più la carne suina contaminata dalla diossina, è stata consumata tutta prima dello scoppio dello scandalo.

Il governatore democratico dell'Illinois, Rod Blagojevich cercava di vendere al miglior offerente il seggio di Obama. Una volta arrestato è uscito su cauzione ha dichiarato " Penso che andrò a vivere in Italia lì la compravendita di Senatori è legale dal 1994 ".


La carta stracciata

Dopo la crisi delle banche e dell'industria arriva la crisi anche per l'editoria,.
Calano le entrate pubblicitarie e sono numerose le testate giornalistiche che negli USA in queste ore stanno tagliando i costi o vanno verso la banca rotta come il Los Angeles Times e il Chicago Tribune che fanno parte della stessa famiglia, il New York Times ha ipotecato il suo grattacielo, anche la CNN è in difficoltà e taglia la redazione di scienza e ambiente.
E' in Italia?
Certo anche l'editoria italiana sarà colpita dalla crisi non solo per i minor ricavi pubblicitari, ma in Italia da anni c'è un calo delle vendite per i giornali, insomma gli italiani acquistano meno giornali degli americani o inglesi e come dargli torto in Italia tutti i giornali sono uguali basta leggerne uno e li hai letti tutti...

L'istruttoria

Gasparri: "Il Presidente Villari chiarisca a chi risponde Fazio: a Cappon o a Veltroni?" Non si fa attendere la risposta di Villari: "apro l'istruttoria Fazio per cercare di capire il rapporto di amicizia tra Fazio e Fiorani".

Addobbi natalizi

Oggi l'8 dicembre, dalle mie parti, la tradizione vuole che si tirino fuori gli addobbi natalizi, e il 6 Gennaio ritornino nelle scatole da dove sono usciti, per far vedere al mondo intero che nella casa è arrivato lo spirito natalizio. Quest'anno sono indeciso sul da farsi, se addobbo l'abete fuori casa è talmente grande che quando è acceso lo vedono da qui a Torino, e po il il risparmio energetico, le luci che si fulminano per il gelo, il costo delle luci.
Si certo potrei addobbarlo con dei pacchetti regalo, ma quanta carta sprecata.
Il presepe non fa per me, non ho voglia di raccogliere il muschio, poi anche le statuine hanno un costo ecc.
Di decorare la casa con stelle di Natale che puntualmente muoiono non se ne parla nemmeno.
L'albero di plastica costa un occhio della testa, senza dimenticare il costo delle palle e robe varie.
Quindi la soluzione ricade su una stella di Natale fatta con del ferro qualche anno fa è illuminata con le luci, stella che viene appesa d…

Un frullato di cazzate

Il ministro Maroni vuole dotare ogni utente del web di un numero di targa, così in caso di traffico intenso sulla rete gli utenti potranno circolare a giorni alterni, un giorno i numeri pari, il giorno dopo i numeri dispari.

Solidarietà dei Della Valle al sindaco di Firenze Domenici, incatenato davanti a Repubblica. I Delle Valle hanno regalato a Domenici, su consiglio di Uolter, un paio di scarpe con suola speciale per poter rimanere incollato al suolo ed evitare che qualcuno lo porti via una volta tagliata la catena che lo lega al palo dove è incatenato.

Volano le borse, nessuno compra più borse di Prada, DG, Gucci, Louis Vuitton, Gai Mattiolo e gli stilisti sono costretti a lanciarle fuori dai negozi.

Silvio Berlusconi alla scala

foto


Filianoti " Io cacciato dalla Scala, sono stato tradito dalla Scala, pugnalato alla schiena". Come si puo vedere dalla foto al suo posto Silvio Berlusconi, sulla scala.

Fuori programma

foto

Ammazza come corre il Premier per le strade di Pescara sembra Usain Bolt mentre corre i 100 metri, ma cosa gli hanno dato per farlo stare così in forma.
Ho appena visto al Tg1 un fuori programma di Silvio Berlusconi che inizia a correre tra la folla inseguito dalle guardie del corpo a Pescara, credo per qualche metro, al TG5 non hanno parlato del fuori programma, forse si sono vergognati di mandarlo in onda...

Non voglio mica la luna...

Abramovich regala 100 acri di terreno lunare alla fidanzata Daria per farsi perdonare dopo il rinvio del matrimonio. La giovane fidanzata del magnate russo, visto i tempi che corrono, adibirà i 100 acri di terreno lunare alla coltivazione di patate e zucchine.

Amnesia profonda

Questa mattina mi sono alzato presto, più presto del solito non mi son ricordato che oggi è sabato, poi ho aperto la finestra e nella stanza è entrata un'aria gelata, non mi son ricordato che siamo nella stagione invernale, poi ho visto l'alba bella come non l'avevo mai vista prima, anche il colore bianco del ghiaccio sui tetti delle case appena, appena, riscaldato dai raggi del sole non ricordo di averlo mai visto prima.
Sono uscito di casa nonostante fosse ancora presto ed ho iniziato a camminare ho visto le montagne, i campi di grano, i boschi, ho sentito il verso degli uccelli come se fosse la prima volta, ho sentito gli spari dei cacciatori come fosse la prima volta, poi sono tornato a casa e ho sentito la notizia della morte dell'uomo senza memoria Henry Gustav Molaison.

Taglio di 0.75 punti base della BCE

Apprendo in questo momento che la BCE ha appena tagliato i tassi dello 0,75%, portandoli al 2,5% dal 3,25%, meglio delle attese il mercato si attendeva un taglio del 0,5%, ma inferiore alle altre Banche Centrali che in mattinata avevano tagliato i tassi.
Questa mattina la Banca centrale di Svezia aveva tagliato i tassi del 1,75% portandoli dal 3,75% al 2%, anche la Banca Inghilterra alle ore 13 italiane, aveva tagliato del 1% i tassi, portandoli i dal 3% al 2%.

Sacconi e Tremonti due grandi ottimisti

I ministri Temonti e Sacconi si dicono preoccupati per il debito italiano e per un rischio default, insomma sono così ottimisti che pensano che l'Italia faccia la fine dell'Argentina di qualche anno fa, salvo poi rettificare in serata da parte del ministro Sacconi. Per la felicità del Premier che rischia di perdere punti nei suoi sondaggi personali.
Ma i due Ministri non dicono nulla di nuovo, nei primi giorni di Novembre il mercato aumentava il rischio di default per l'Italia, cioè il rischio di default ad un anno saliva del 2% , del 10% a cinque anni , rischio poi sceso nei giorni successivi...

Evidentemente qualcuno ritiene che le preoccupazione di Sacconi e Tremonti possano trasformarsi in realtà .

dopo 100 anni addio Olivetti

Mi hanno regalato la prima macchina da scrivere un Natale di qualche anno fa, si fa per dire, quando frequentavo ancora la seconda media credo . E' una Olivetti lettera 10, quando i mie amici acquistavano i computer Olivetti io mi dovevo accontentare di una macchina da scrivere, meglio di niente. Da molti anni non la uso, ma è ancora in ottime condizioni.

Sono 23 mila i dipendenti che hanno lavorato all'Olivetti, il 2008 è l'anno del centenario e per festeggiare il centenario la Telecom, azionista dell' Olivetti dai tempi della famosa OPA di Colaninno sulla Telecom, chiude l'ultimo stabilimento Olivetti ad Agliè nel Canavese, a due passi da casa mia, ridente località conosciuta per il bellissimo Castello Ducale di Agliè come si può vedere da questa bellissima foto scattata dai giardini con un cellulare.

Nello stabilimento di Agliè si producono testine per stampanti bancarie, 180 i dipendenti, per 100 dipendenti cassa integrazione per 7 mesi con attività di fo…

Regolamentare il world wide web

Londra 20 Marzo 2009 vertice dei G8.

Per la terza volta Silvio Berlusconi è presidente del G8, per l'occasione G20.
I 20 grandi si sono riuniti oggi a Londra, vertice presieduto dall'Italia, per parlare di crisi economica, regolamentazione dei mercati finanziari e tra i tanti temi sul tavolo si è anche affrontato il problema di regolamentare internet. E' stato il Premier italiano ad illustrare ai suo colleghi una proposta rivoluzionaria per dare delle regole al web, proposta che nel mese di dicembre 2008 Silvio Berlusconi aveva anticipato.
Raccontano alcuni giornalisti presenti al vertice: Berlusconi prende la parola per illustrare la sua proposta appena terminato il suo discorso i 19 tra Capi di Stato e di Governo seduti attorno alla tavola rotonda hanno iniziato a ridere a crepa pelle e l'amico Punti ha detto: "Silvio sei sempre il solito simpaticone, non scherzare non siamo al Bagaglino".

Omoios-onoma

Mentana uccide genitori a colpi di machete, questa sera puntata speciale a Matrix con Mentana che spiegherà i fatti realmente accaduti.

Pdl verso la sconfitta, vittoria risicata per la sinistra, in Romania.

Interdetto il premier per brogli elettorali, sciolti i due principali partiti di Governo, in Thailandia.

Il povero signor Murdhoc

Ho sentito alla radio che Silvio da Tirana vuol fare marcia indietro sull'aumento dell'Iva a Sky, sarà una mossa troppo impopolare colpire 4,5 mln di famiglie, forse, o vuole solo lanciare una freccia avvelenata delle sue alla sinistra che ha fatto dell'aumento dell'Iva un suo cavallo di battaglia, mah...
Comunque credo che il signor Murdhoc tutta questa storia non l'ha presa molto bene, prima sguinzaglia Ilaria D'Amico, poi fa lo spot contro l'aumento dell'Iva, vuoi vedere che adesso per ripicca riduce anche gli spot sulle reti Mediaset.
Oh.. per la precisione a me non mi frega un fico secco dell'aumento dell'Iva sulle pay tv, anzi il presidente del consilvio può portarla anche al 99,99% tanto Sky non la guardo, dalle mie parti si va avanti per solidarietà tu mi presti un dvd io lo presto a te e cosi via, e Mediaset Premium non vedrà mai un euro bucato da parte mia.

Prove di fuga

Inter in fuga alla 14esima giornata di campionato, sei i punti di vantaggio sulle inseguitrici Juventus e Milan . Azionisti Saras soddisfatti pronti a sottoscrivere un nuovo falso in bilancio.

La Farnesina lavora per il rientro dei 700 italiani rimasti bloccati a Bangkok da giorni , partiranno con il primo volo della nuova Alitalia, a metà Gennaio, sempre se Cai avrà spedito le lettere di assunzione del personale.