Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2008

Inflazione mese di Giugno (stime provvisorie)

Mentre il mondo politico litiga, discute, approva leggi inutili solo per proteggere la casta e concentra i suoi sforzi su falsi problemi le temperature salgono e sale anche l'inflazione che continua la sua corsa senza ostacoli e gli italiani continuano a perdere potere d'acquisto, trascinata al rialzo dall'aumento del petrolio e materie prime.
Nel mese di giugno secondo le stime provvisorie dell'Istat l'inflazione è salita del 0,4% mensile e del 3,8% annuo.
Ovviamente a trascinare al rialzo l'inflazione sono il costo delle bolletta energetica salita del 14,8% e alimentare del 6,1% su base annua.
In europa le stime sono per una crescita del 4% dell'inflazione nel mese di giugno, salgono anche i prezzi alla produzione nel mese di Maggio del 1,5% su base mensile , del 7,5% su base annua.

Giugno è volato

Giugno è volato via, passato in un attimo, solo ieri era Maggio, e finalmente è arrivata anche l’estate, le temperature sono in aumento ma da domani annunciano gli esperti caleranno.
Stufo di leggere su internet e sui giornali i soliti articoli che riguardano i problemi giudiziari e le intercettazioni del nano decido di rileggere per la cinquantesima volta la Luna e i falò di Cesare Pavese.
Mentre sono in giardino che leggo il mio libro, un leggero venticello mi accarezza, il sole mi picchia in testa, una musica di sottofondo il rumore dei trattori e macchine agricole che tagliano il grano e raccolgono il fieno, sento un enorme rumore, una moto di grossa cilindrata passa sulla strada, per un attimo la mia attenzione viene catturata non dalla moto, ma dall’abbigliamento del centauro, indossava infradito e pantaloncini corti fortunatamente aveva il casco, se questo è l’abbigliamento che uno indossa per guidare una moto alla faccia della sicurezza stradale.

Donna al volante

Dice il saggio: Donna al volante, donna al volante!!
Secondo il rapporto automobile 2008 Censis Acile donne al volante sono più riflessive, commettono meno incidenti e perdono meno punti rispetto agli uomini.
Negli incidenti stradali i conducenti uomini coinvolti sono pari al 70% contro il 30% donne.
Quindi le statistiche parlano chiaro, il vecchio detto donna al volante pericolo costante non vale più, noi maschi impariamo da loro a guidare l'auto e a parcheggiare.
Ma scherzi a parte nonostante il caro petrolio gli italiani non abbandonano l'auto, 9 italiani su 10 preferiscono l'auto per spostarsi.

Fischiato Berlusconi

Questa mattina alla Confesercenti il nostro amato Presidente del Consiglio Sivio Berlusconi è stato bombardato da una raffica di fischi da parte di commercianti comunisti, il servizio è andato in onda anche su Studio Aperto con i fischi.
Il fattaccio mentre parlava del dialogo con l'opposizione e dell'accanimento dei magistrati verso di lui, l'enorme cifra di denaro spesa per difendersi, il nostro presidente ha pensato anche di abbandonare la politica per colpa dei magistrati cattivoni e comunisti, a quel punto dalla platea i commercianti comunisti hanno fischiato il nostro amato Presidente.
Naturalmente i giornalisti di Studio Aperto non aggiungono nulla sul presunto attentato e complotto contro il presidente, oppure sono stato poco attento ed è un problema del mio televisore, il servizio termina tra gli applausi come giusto che sia.

Sciopero Auttrasportatori dal 30 Giugno al 4 Luglio

Autotrasportatori sciopero confermato dal 30 Giugno al 4 Luglio, ma non abbandonano il tavole delle trattative con il Governo.

Prevedo per la prossima settimana se lo sciopero non sarà revocato un aumento dei prezzi e mancanza di benzina, gasolio, generi alimentari, frutta e verdura.
Aggiornato il 26-06-2008Sciopero autotrasportatori sospeso.

Tutuntutuntutun

Venire svegliati nel cuore della notte da un terribile frastuono tipo tutuntutuntutun che qualcuno chiama musica non è bello, sentire a distanza di circa 300 metri una musica sparata da altoparlanti che ti martella continuamente e ti fa tremare i vetri di casa come un terremoto non è bello. Che razza di musica è un martellare continuamente, ogni tanto il suono viene interrotto da una sirena per avvisare del passaggio di un aereo e poi riprende quel tutuntutuntutun.
Per tutta la notte auto e moto hanno fatto avanti e indietro per la strada, quando verso le 14 di domenica pomeriggio la musica è finita gli amici se ne vanno, da quel momento la pace e il silenzio regnano sovrani, il suono della musica sostituito dal cinguettio degli uccellini e le lepri ormai sorde festeggiano per i prati, i cinghiali corrono inseguiti dai cani dei cacciatori per i boschi.
Questo è quanto accaduto domenica verso l'una di notte fino alle due del pomeriggio, non si è vista nemmeno una pattuglia di Carabin…

La storia del mio nick e dell' avatar

M1979 mi chiede qual è la storia del mio nick e dell' avatar .

Tutto comincio alla fine del mese di Settembre 2007 quando colpito da un fulmine a ciel sereno decido di aprire un blog.
Il significato del mio nickdvdba non è altro che parte delle lettere del mio nome Davide con le iniziali del cognome. Perchè ho scelto quel nikname? Semplicemente perché quando mi registravo nei vari forum, social network o per aprire il blog ogni nome che sceglievo era già utilizzato da altri utenti, compreso il mio nome di nascita, così preso dallo sconforto ho deciso di mescolare parte del mio nome con le iniziali del mio cognome, visto che il gradimento del mio nickname, al suo inventore cioè io, è pari a zero uso nei post del mio blog e quando commento su altri blog il mio nome di nascita.
Per quanto riguarda l'avatar è la foto del mio cane Artù fatta circa due anni fa, scattata nei primi mesi di vita è una delle più belle foto che sono riuscito a fargli, si era messo in posa, non aspettava alt…

Lampedusa Libia andata e ritorno

La prossima settimana il vice sindaco di Lampedusa partirà per una missione molto particolare, si imbarcherà su un peschereccio alla volta della Libia, come una clandestina sbarcherà in Libia per dimostrare all'Europa come i Libici trattano i clandestini, vuole far vedere che noi italiani nonostante il contestato reato di immigrazione clandestina trattiamo meglio i disperati che partono dalle coste dell'Africa per cercare fortuna in Italia, questo è quanto dichiarava nei giorni scorsi il vice sindaco di Lampedusa ai microfoni radiofonici della Rai, dimenticando che il problema degli immigrati è un problema molto più grande, dimenticando che sono persone disperate che scappano nonostante il pericoloso viaggio, in cerca di un futuro migliore, attraversano il Mediterraneo non per fare una crociera ma per scappare dalla fame, dalla guerra, cercano una rotta per la libertà.
Non c'è bisogno di atti dimostrativi o di leggi dure, ma cercare una soluzione al problema Africano...

Tortora fu Massacrato

Il 17 giugno 1983 finiva la libertà di Enzo Tortora, veniva arrestato su ordine della Procura di Napoli con l'accusa di associazione per delinquere di stampo camorristico, questo per colpa di due pregiudicati che accusano Tortora di traffico di stupefacenti, di far parte di nuova camorra organizzata.
Senza nessuna indagine, senza nessuna intercettazione, senza nessun controllo dei conti corrente di Tortora o della sua famiglia, viene arrestato ingiustamente alle 4 di mattina del 17 giugno 1983 nella stanza del suo albergo.
Tortora fu condannato ingiustamente, massacrato dalla stampa dalla televisione, Il 15 settembre 1986 viene assolto con formula piena dalla Corte di Appello di Napoli.
Il 20 febbraio 1987 Enzo Tortora ritorna in televisione con Portobello.
Enzo Tortora morirà il 18 maggio 1988 stroncato da un tumore causato per l'enorme stress psicologico sofferto per le vicende giudiziarie.




L'altra faccia della medaglia

In questo lungo inverno che sembra non finire mai a colorare le giornate arrivano le belle immagini dall'Austria e Svizzera di famiglie felici e dolci fanciulle che festeggiano per la loro squadra, la loro nazione.
in Austria e Svizzera sembra filare tutto liscio con squadre che giocano e tifosi che festeggiano comunque vada la partita, un ritorno economico elevato per gli organizzatori della manifestazione calcistica, bagarini che fanno fortune vendendo biglietti .
Sembra che in questo Europeo non ci siano scontri tra i tifosi, che il fenomeno degli hooligans sia stato sconfitto sul nascere dall’enorme schieramento di forze dell’ordine e controlli alla dogana, appunto sembra, ma invece ci sono eccome se ci sono, solo che l'UEFA per ridurre il fenomeno degli hoolingas ha deciso di censurare le immagini dei teppisti, tra i dirigenti dell’organo calcistico europeo vige un motto meno se ne parla e meglio è, questa è la strategia voluta da Platini nascondere le immagini degli scontr…

Italia con un piede nella fossa e l'altro pure

Italia Romania finisce con il risultato di 1-1 segna per la Romania Mutu al 55' e per l'Italia Panucci al 56'. Se da un lato il risultato rispecchia l'andamento della partita, equilibrato, dall'altro ci mette in seria difficoltà per la qualificazione ai quarti perchè anche battendo la Francia servono una serie di risultati favorevoli, quindi adesso dipende dai noi ma soprattutto dalle altre squadre.
L'Italia è diversa da quella che aveva affrontato l'Olanda, Donadoni lascia in panchina Gattuso, Ambrosini, Materazzi, Di Natale, Barzagli, al loro posto giocano dal primo minuto Del Pero, Grosso, Chiellini, Perrotta, De Rossi, anche l'approccio alla gara della Romania è diverso dalla partita con la Francia, non si chiude in difesa appunto come con la Franica, la squadra è ben posizionata in campo, corta, rapida nel contropiede.
Il centrocampo dell'Italia con l'inserimento di De Rossi e Perrotta sembra più solido, sulle fasce si fa gioco con Grosso, …

Italia all'ultima spiaggia

Mancano poco meno di 90' minuti all'attesissimo incontro di calcio dove l'Italia affronterà la Romania in una partita decisiva per la permanenza all'Europeo 2008.
L'Italia dovrà vincere se non vuole tornare a casa, dopo la pesante sconfitta con l'Olanda il pareggio potrà non bastare, quindi gli azzurri avranno a disposizione un solo un risultato la vittoria.
Non sarà una partita facile, la Romania ha pareggiato per 0-0 con la Francia giocando con otto giocatori in difesa, Donadoni rivoluziona la squadra si affida a Del Piero, sarà lui il capitano, per non lasciare troppo solo in attacco Toni e passare oltre il catenaccio rumeno .

Prbabili formazioniItalia-Romania
Italia:

Buffon,Zambrotta,Grosso,Panucci,Chiellini,Pirlo,Perrotta,DeRossi, Camoranesi,Del Piero, Toni.

Romania:
Lobont, Contra, Tamas, Goian, Rat, Radoi, Codrea, Chivu, Petre, Mutu, D. Niculae.

Volontari a Napoli per raccogliere la spazzatura

Volontari da tutta Italia in arrivo a Napoli per raccogliere la monnezza.
Durante la campagna elettorale Berlusconi consigliava da padre ad una giovane precaria, che gli chiedeva come può una giovane coppia affrontare il problema del pagamento del mutuo o farsi una famiglia di fronte al precariato del lavoro, di sposarsi un figlio di Berlusconi o qualcuno che non avesse problemi economici.




Per evitare il fallimento della compagnia di bandiera Alitalia, sempre in campagna elettorale, Berlusconi informava l'Italia intera che in un' eventuale cordata di investitori anche i suoi figli avrebbero partecipato al salvataggio di Alitalia.
Una delle proposte per risolvere l'emergenza rifiuti a Napoli studiate dal Governo Berlusconi oltre all'esercito, l'apertuta di nuove discariche è l'arrivo di volontari provenienti da tutta Italia che si occuperanno della raccolta differenziata. Ma perchè non ci manda i suoi figli insieme ai volontari?

Quante volte

Quante volte il Capo dello Stato Giorgio Naplitano ed il mondo politico ha pronunciato la frase: “Basta con queste stragi, basta morti sul lavoro, dobbiamo spezzare la catena di morti bianche.” Quante volte viene urlatacon forza, ripresa da tv, radio e giornali. Da dicembre 2007 ad oggi con cadenza mensile si dice basta morti sul lavoro, servono più controlli, sui posti di lavoro manca la sicurezza, già fino al prossimo incidente. Non si rendono conto della scarsa sicurezza sul posto di lavoro, il numero di morti sul lavoro aumenta, sembra un bollettino di guerra, si dimenticano di chiamare le morti sul lavoro con il loro nome...

L'azione più bella di Olanda Italia

foto

L'azione più bella di Olanda e Italia la foto in alto, al termine della partita il portiere dell'Olanda Van de Sar abbraccia la figlia, senza barriere che divide il campo dalle tribune, senza vetrate, senza barricate, senza polizia, al termine della partita Van De Sar può festeggiare la meritata vittoria con la figlia, la foto è presente nella prima pagina del quotidiano De Telegraaf.

Macellai travestiti da medici

18 indagati, 14 ordinanze di custodia cautelare, contestati 90 episodi di lesioni gravissime e 5 casi il reato di omicidio volontario, rimborsi gonfiati per 2,5 mln di euro.

Ma cos'è una clinica o un lager, ma sono dei medici o dei macellai, per un pugno di soldi sono arrivati a tanto...
Stampa.it
«Senza le intercettazioni non si sarebbero individuati i casi di omicidio volontario», ha spiegato il colonnello della Guardia di Finanza, Cesare Marangoni

Vasco Rossi, Vita Spericolata

Vasco Rossi, il 29 maggio è partito da Roma il suo tour, con un concerto allo Stadio Olimpico.
Nel primo video l'apertura del concerto allo Stadio Olimpico di Roma, nel secondo video un giovanissimo Vasco che canta una delle sue più celebri canzoni,dall'album Bollicine, Vita Spericolata sul palco del Festival di Sanremo nel 1983, dove si classificherà al penultimo posto .




Testo Vita Spericolata
Voglio una vita maleducata
di quelle vite fatte fatte così
voglio una vita che se ne frega
che se ne frega di tutto sì
voglio una vita che non è mai tardi
di quelle che non dormono mai
voglio una vita di quelle che non si sa mai.
E poi ci troveremo come le stars
a bere del whisky al Roxy bar
o forse non c'incontreremo mai
ognuno a rincorrere i suoi guai
ognuno col suo viaggio
ognuno diverso
e ognuno in fondo perso
dentro i fatti suoi.
Voglio una vita spericolata
voglio una vita come quelle dei film
voglio una vita esagerata
voglio una vita come Steve Mc Queen
voglio una vita che non è mai tardi
di quelle …

Esibizionismo negativo su Youtube

Due notizie veloci una arriva da Milano l'altra da Torino:

(Che Ansia)Milano, nel capoluogo meneghino, dopo che un tram è finito sulla traiettoria delle pallottole sparate da un fucile ad aria compressa, da oggi fino alla riapertura delle scuole per utilizzare, salire e scendere dai tram i passeggeri dovranno essere muniti di giubbotto antiproiettile, i giubbotti antiproiettile saranno distribuiti dalla società dei trasporti in appositi spazi presenti ad ogni fermata del tram, si prega i passeggeri per un corretto riutilizzo del giubbotto di riconsegnare una volta scesi dal tram negli appositi spazi il giubbotto.

(Che Ansia) Torino, il sindaco del capoluogo Piemontese Sergio Chiamparino con un'ordinanza entrata in vigore oggi fino alla riapertura delle scuole, ordina ai pedoni che circolano per le vie della città, di indossare un casco per evitare di ferirsi accidentalmente durante il lancio di porte, finestre, cavi elettrici, calcinacci e sanitari, lanciati da giovani di buona …

Credenze popolari

Ieri sera ho avuto il piacere di passare alcune ore con un gruppo di simpatici anziani signori del mio paese, che mi raccontavano che un'annata storta come quella di quest'anno non l'avevano mai vista, si riferivano al raccolto, i campi sono pieni d'acqua, i campi di granoturco sembrano delle risaie, poche giornate di sole e il raccolto del giardino va male, le piantine di pomodoro non crescono, di zucchine non ne parliamo, le patate rischiano di marcire per la troppa acqua. Ieri sera il cielo minacciava pioggia si sentivano dei tuoni in lontananza ed erano preoccupati, di tanto in tanto guardavano il cielo, poi uno di loro mi spiega da dove arriva tutta questa preoccupazione, oggi domenica 8 Giugno la chiesa Cattolica festeggia San Medardo e mi raccontava che “i vecchi di una volta dicevano che se piove nel giorno di San Medardo pioverà per 40 giorni.”
Si narra che San Medardo sia il patrono degli agricoltori ma anche dei birrai, ombrellai, aratori è considerato l'…

Petrolio alle stelle economia alle stalle

Così nella giornata di ieri a New York il petrolio è salitodi oltre 10 dollari spingendosi fino alla soglia dei 139.01 dollari al barile per poi ripiegare fino a 138 dollari, sempre nella giornata di ieri sono usciti brutti dati sulla disoccupazione americanasalita al 5,5% nel mese di Maggio, persi 49 mila posti di lavoro migliore della previsione degli analisti che attendevano una perdita di circa 60 mila posti di lavoro il dato sulla disoccupazione indebolisce il dollaro, quindi gli investitori sono tornati ad acquistare l'oro nero, e indebolito le borse con pesanti chiusure sia in America che in Europa, qualche analista prevede per l'economia USA un periodo di stagflazionecioè prezzi in salita e crescita che ristagna come negli anni settanta, ma ritorniamo al petrolio un report di Morgan Stanley prevede il petrolio entro un mese a 150 dollari al barile, il rialzo del petrolio è dovuto non solo alla crescente domanda di Cina e India ma anche alle schermaglie per ora verbali …

Voli Italia

Voli Italia. No!! Direi proprio di no, tra cali dei consumi e aumento dell’inflazione l’Italia non riesce a volare, secondo i dati di Confcommercio usciti ieri le borse della spesa sono sempre più vuote, si va meno al cinema, c’è un calo dei consumi degli alimentari, un calo degli acquisti su elettrodomestici, per la prima volta(dopo qualche anno) si registra un calo anche di telefonini, computer, ma aumenta l’inflazione del resto come in tutta Europa e probabilmente nel mese di luglio la BCE sarà costretta ad alzare i tassi d'interesse. Se l’Italia non vola anche Alitalia rischia di non volare più , perde mese dopo mese passeggeri e l’aumento dei costi del carburante si fa sentire sui conti della compagnia di bandiera, si lavora per la famosa cordata mentre compagnie aeree complice il caro petrolio sono costrette a lasciare a terra aerei e ridurre il personale, poi per Alitalia c’è il prestito ponte ma qui il faro dell'UE è sempre acceso e tra anticipazioni e smentite c'è…

George Soros e la Roma

Sono giorni che girano voci su un interessamento di Geroge Soros per la società calcistica AS Roma, sempre smentite dai Sensi ma il titolo in borsa sale(saliva) . Anche la stampa internazionale è divisa da chi dice che Soros sia interessato alla Roma e chi dice che non abbia nessun interesse nell'acquistare la società calcistica giallorossa, fatto sta che tra smentite e interessamento da parte di altre cordate tipo Arabi da Marzo ad oggi il titolo in borsa è salito del 41% mentre da inizio anno del 59%, la procura di Roma vuole vederci chiero sul movimento del titolo ed ha aperto ufficialmente un' inchiesta.
Nella giornata di ieri un portavoce di Soros dice: “Il gruppo Soros “non ha più alcun interesse diretto o indiretto all'acquisto della Roma.”
Si narra che uno dei punti di forza di George Soros “consiste nel rivedere le proprie opinioni piuttosto rapidamente e senza il minimo imbarazzo. “ Questo vine riportato da Nassim Taleb nel suo libro Giocati dal Caso.
Non so se il g…

Obama-Clinton partita(quasi)chiusa

Il Senatore Barack Obama conquista la maggioranza dei candidati per la nomination per il partito Democratico, la Clinton non molla non annuncia la sua resa e probabilmente non lo farà nemmeno oggi, tratta, tratta per un posto da vice di Obama e fa sentire il peso dei suoi voti.
Per Obama è fatta adesso potrà concentrare le sue forze per la conquista della Casa Bianca, dovrà lottare contro il repubblicano John McCain.

Vertice FAO a Roma

Si è aperto questa mattina, alle 9:30 circa, in una Roma blindata il vertice FAO sull'emergenza alimentare, sono presenti 50 tra capi di Stato e di Governo, 100 delegazioni internazionali, si discuterà della crisi alimentare . Tra questi due presenze scomode il Presidente Iraniano Ahmadinjad, atterrato questa mattina all 'aeroporto di Ciampino alle 9:04, con la sua profezia su Israele, dichiara che Israele sarà cancellato dalla cartine geografiche, e il presidente Robert Mugabe dello Zimbabwe capace di distruggere con le sue decisioni la sua Nazione.
Il primo a parlare è stato il Presidente Giorgio Napolitano, poi il segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, il Segretario di Stato del Vaticano Cardinale Bertone, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Questa sera in conclusione della prima giornata si terrà presso Villa Madama una cena offerta dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, alla faccia della fame nel mondo, dove parteciperanno i capi di Stato e di Gover…

L'esorciccio per Alitalia

Ad Alitalia non serve una cordata di imprenditori disposti a puntare qualche euro sul rilancio della compagnia di bandiera che tra l'altro non si è ancora materializzata nonostante il prestito ponte di 300 mln di euro ma secondo Jean-Cyril Spinetta Presidente di Air France Klm serve:
“Per Alitalia ci vuole l'esorcista aveva ragione l'ex Presidente Maurizio Prato”
Questo quanto ha dichiarato questa mattina in conferenza stampa da Spinetta .