sabato 18 giugno 2016

Analfabetismo finanziario ecco a chi fa comodo

Forse un giorno ci sarà una legge per introdurre l'educazione finanziaria nelle scuole, già forse. Ma ecco perchè a banche e Stato fa comodo che gli italiani siano scarsamente preparati in educazione finanziaria. Se gli italiani sono scarsamente preparati in educazione finanziaria è anche per colpa di chi in questo paese per necessità non li ha educati a temi così importanti come quelli del risparmio. Necessità? Certo,perchè un risparmiatore analfabeta fa comodo alle banche. Acquisterà solo un certo tipo di prodotti senza conoscere rischi e costi. Non ha caso in questo paese gli italiani sono pigri a cambiare banca e conto corrente, nonostante molti siano titolari di conti con costi più alti della media. O sottoscrive polizze vite, fondi, obbligazioni, poco conveniente e troppo costose solo perchè gli sono stati consigliati dallo sportellista amico. Oppure investe in prodotti con un profilo di rischio sbagliato che in futuro diventeranno perdite. Ma anche nella scelta del mutuo per l'acquisto dell'abitazione, o del prestito. Lo farà senza conoscere la differenza tra il tasso nominale annuo che viene messo in bella evidenza, e il tasso che andrà effettivamente a pagare. Allo Stato, perchè il risparmiatore investirà gran parte dei soldi in Titoli di Stato. Sappiamo a quanto ammonta il debito italiano e la difficoltà di attirare investitori esteri. Non ha caso dall'aumento della tassazione sulle rendite finanziarie sono stati salvati i titoli di Stato che godono ancora dell'aliquota al 12,5%. Alla fine l'analfabetismo finanziario fa comodo a tutti, e anche all'autorità che devono vigilare perchè potranno scaricare le colpe dei tanti casi di risparmio tradito sulla bassa educazione finanziaria degli italiani.

venerdì 3 giugno 2016

Se non lo sai insegnatelo

Se non scrivi in modo spontaneo, naturale, leggibile,si capisce che l'articolo che hai pubblicato è stato scopiazzato da chi lo ha pubblicato prima di te, che ha sua volta la scimmiottato da un altro, che ha sua volta lo ha ripreso da un quotidiano e ne ha fatta sua la paternità in rete. E tu hai solo seguito il gregge e cambiato  i sinonimi.
 E si capisce da lontano che l'argomento che stai trattando non lo conosci.
Quindi prima di aprire un sito per trattare  un argomento insegnatelo , leggi libri, riviste che trattano l'argomento, e solo dopo inizia parlane . Documentati insomma.

Non ci sono più soldi nemmeno per pagare i preti

E' clamoroso quanto è accaduto in Veneto ad alcuni enti religiosi che non hanno più un euro perchè avevano investito in Veneto Banca e la Popolare id Vicenza che ha causa dell'intervento di atlante hanno visto quasi azzerato il valore delle azioni. E oggi non possono pagare lo stipendio ai preti, o portare aventi progetti utili ai più poveri. Nelle settimane passate di questa triste vicenda si erano occupati solo i giornali locali.

martedì 31 maggio 2016

Se la Bce ti desse €1300 tu cosa ci faresti?

Ti immagini come in Germania, da sempre contraria alle politiche espansive della Bce, reagirebbero se Draghi lanciasse con l'elicottero sugli abitanti dell'Unione Europea euri. Una folle idea, che tanto folle non è, che circola da diverso tempo. Si chiama helicopter money il primo a parlarne è stato nel 1969 l'economista americano Milton Friedman. Di recente i giornali economici hanno iniziato a

Opzioni binarie sono una truffa?

Ecco come ti truffano con le opzioni binarie. Se ti stai chiedendo se le opzioni binarie sono una truffa la risposta e si. Le piattaforme di opzione binarie negli ultimi tempi si stanno diffondendo come il pane. Sono migliaia i broker sparsi per il globo che concedono la negoziazione di questo strumento, non è altro che una scommessa a tempo sull'andamento di un titolo azionario, indice, materie prime. Che di solito non va oltre la giornata borsistica e non è inferiore al minuto. E si può scommettere solo su due eventi rialzo o ribasso.

Veneto Banca stessa sorte della Popolare di Vicenza

E' giusto che gli enti religiosi investano i proventi delle offerte e gli incassi dell'otto per mille in società per azioni? Ma andiamo per gradi e partiamo dalle ultime notizie che riguardano questa triste vicenda.

sabato 28 maggio 2016

Veneto Banca aumento rischio flop?

Le banche italiane non le vuole più nessuno, gli investitori stranieri stanno alla larga e quelli italiani pure. E pensare che negli anni passati c'era la fila da parte degli investitori italiani ad acquistare titoli azionari e obbligazionari delle banche. Tanto che hanno sovrappesato l'investimento sulle banche dimenticandosi di altri settori e altri mercati molto più remunerativi. Oggi il sentiment è cambiato e le banche stanno attraversando una grave crisi di fiducia.

venerdì 27 maggio 2016

Quale piattaforma blog scegliere


Si usa ancora il blog? Ho è  finito il tempo del blog? Comunque, interessanti le cose che si possono fare con un blog su Blogspot. Se paragonato a Wordpress è più difficile da gestire. Per mettere mano al codice un minimo di conoscenza in programmazione devi averla, visto che si tratta di un modulo unico dove è inserito il codice java, xhtml e css, e basta poco per compromettere la visualizzazione del blog. Certo fai il backup è ripristini tutto...

Al bilancio famigliare ci pensa Saverio


Anche la Consob ha delle responsabilità nei confronti dei risparmiatore che in questi anni hanno visto dimezzati i loro risparmi per aver investito in prodotti che poi si sono rivelati non adatti al loro profilo di rischio dell'investitore. Vedi il caso delle obbligazioni subordinate delle quattro banche fallite e salvate con decreto del governo.
Che sono state azzerate in una bella domenica di novembre 2015 con una riunione di urgenza del Consiglio dei Ministri, e si sono ritrovati in mano carta straccia.

I miei follower sono differenti

Di solito quando si pubblica qualcosa su internet la gran parte dei seguaci, o servitori, questa e la traduzione italiana di follower, si insomma le persone che ti seguono, lasciano commenti positivi. Conditi da aggettivi del tipo grandioso, affascinante, stupefacente, per sottolineare la loro ammirazione per il testo letto, anche se pieno di retorica e di fuffa. L'immagine appena pubblicata anche se vista in altre miliardi di pagine. O per il video divertente appena postato.